Le Cinque Querce

 Il Trullo è opera d'ingegno.

Uomo che scava, raccoglie la pietra e strappandola alla terra la eleva, una sull'altra, insieme, trovandone l'una gemella dell'altra. E unite diventano forza della natura; assemblate si riconoscono in un Trullo, solidali e potenti. Si fanno paesaggio, entrando nel contesto senza clamori; presenza possente ma gentile con le sue forme prive di spigoli e generose di curve, di forme elementari e semplici, di facile lettura. Per questo il Trullo diviene architettura abitata, possedendo quella grazia, a dispetto della materia rude che lo compone, che accoglie e accompagna la vita attenuando i ritmi. Regala il fresco e il calore quando serve; sembra che conosca i bisogni umani e li assecondi. Perciò il Trullo sopravviverà al suo proprietario che ne diviene custode temporaneo e lo coltiverà per la futura memoria. Esso nel suo tempo resterà per sempre un luogo di accoglienza.  

Nel cuore della Puglia, "la miniera dell'oro verde", al centro della Valle d'Itria, tra Locorotondo, Martina Franca e la Murgia di Alberobello, sono ubicati i trulli della famiglia Urbano~Lanotte, battezzati dai pargoli "Le Cinque Querce". I proprietari, Umberto e Grazia,  invitano a soggiornare in questa dimora ospitale, costituita da un'antica costruzione ecosostenibile in pietra locale calcarea, per riscoprire la qualità della vita quotidiana, il benessere dell'abitare e per riappropriarsi del tempo, della natura e delle tradizioni.  CIS TA07301391000003167

Immersa in un ettaro di terra "rossa", ricco di olivi secolari, alberi da frutto e querce la struttura a forma di cono è un esempio del passato di architettura ecosostenibile (clicca qui per saperne di più) . Edificata alla fine dell'Ottocento e sapientemente recuperata dal maestro della pietra, il "trullaro", ha conservato le sue caratteristiche originarie. Il rifugio è essenziale, rifinito e accogliente secondo la tradizione contadina.

VIENI A VIAGGIARE IN PUGLIA PER: 

avventurarti nella natura incontaminata

ammirare il mare del Levante e dello Ionio

calarti nelle grotte e nelle gravine

scoprire la Preistoria e la Magna Grecia

visitare i castelli di Federico II

raccogliere il grano nel Tavoliere, l'uva e le olive nella Terra di Bari e del Salento

ballare la pizzica salentina 

festeggiare il Carnevale a Putignano

deliziarti con le orecchiette alle cime di rape, la teglia di patate, riso e cozze

vivere nei trulli  

..... ALLA FINE L'AMERAI !!!

Gallery

, Events

View all events